Benvenuti su Pietroburgo.EU, il sito web dedicato alla Venezia del Nord!   

home
guida al viaggio
voli internazionali
trasporti locali
hotels
clima

mappa
storia
architettura
monumenti
chiese
musei
teatri

eventi
shopping
vita notturna

cucina
ristoranti

photogallery
links Utili
Cerca




IL MUSEO DELL' ERMITAGE:

L'Hermitage e' un complesso architettonico che ospita la piu' grande, e probabilmente la piu' importante, collezione di quadri al mondo. L'edificio faceva parte del Palazzo d'Inverno, un'importante residenza zarista per oltre duecento anni.

L'importanza dell' Ermitage, non solo come museo ma anche come ente con il ruolo di ricerca e studio di opere antiche, ha prodotto la nascita di varie succursali del museo in diverse parti del mondo; tra queste ricordiamo Las Vegas, Amsterdam, Londra e non ultima Ferrara.
Palazzo d' Inverno, sede dell' Hermitage

L'edificio venne progettato dall'architetto italiano Bartolomeo Rastrelli per conto dell'imperatrice Elisabetta ma fu completato, in pieno stile barocco, nel 1762, quando l'imperatrice era gia' morta.

Due anni dopo Caterina la Grande fece costruire sul lato orientale un lungo e stretto edificio, battezzato Piccolo Ermitage, adibito a residenza privata e sede della sua collezione d'arte; ma la collezione crebbe con tale rapidita' che in pochi anni si dovette costruire un edificio annesso molto piu' imponente, il Grande Ermitage.

Nel 1837 il Palazzo venne semidistrutto da un incendio, ma venne restaurato e ampliato fedelmente e nei minimi dettagli. Al Grande Ermitage venne infatti aggiunto un altro edificio, dove fu ospitata parte della collezione imperiale; questo nuovo edificio divenne nel 1852 il primo museo pubblico della citta', pubblico ma riservato solo ad un'elite' aristocratica. Solo dopo la rivoluzione venne aperto a tutti senza distinzioni. Inoltre sotto il periodo sovietico la collezione divento' proprieta' pubblica ed il museo comincio' ad espandersi all'interno del Palazzo d'Inverno.

Oggi il palazzo ed i suoi annessi sviluppano una rete di ampie gallerie e cortili che si affaccia sul fiume Neva. L'imponente facciata si articola sue due linee sovrapposte di gigantesche colonne, con decorazioni classiche e sculture in bronzo e granito; l'interno e' ancora piu' sfarzoso con centinaia di magnifiche sale, enormi lampadari di cristallo, marmi, statue e stucchi.

Il museo conta circa tre milioni di opere, grazie soprattutto a Caterina la Grande, l'imperatrice di origine tedesca famosa per i suoi amori e la sua determinazione nel fare della Russia una grande potenza occidentalizzata. I successori di Caterina non riuscirono ad accumulare altrettante opere, tuttavia la collezione crebbe costantemente per tutto l'Ottocento.

Nella sua immensa collezione, L'Ermitage, vanta opere degli artisti piu' famosi della storia. Infatti non si puo' non rendere degli omaggi a un museo che ha l'importante responsabilita' di custodire dipinti di autori quali Caravaggio, Michelangelo, Raffaello, Picasso, Van Gogh, Monet, ecc. e ultimo, ma non certo di inferiore rilievo: Leonardo Da Vinci, presente nella collezione con "Madonna col Bambino" (1478), di cui a lato possiamo ammirare una raffigurazione.

INDIRIZZO: Dvorcovaja Naberežnaja 34
ORARI: lunedì chiuso,
martedì – domenica 10:30 – 18:00
BIGLIETTI: intero: 350 rubli – ridotti: 100 rubli. Sono previste altre tariffe, ad esempio per le visite guidate, oppure ingressi gratuiti per studenti e pensionati (consultare il sito per approfondimenti)
SITO: www.hermitagemuseum.org
TEL.: +007 812 571 34 65
Hermitage - Madonna col Bambino
<<< Torna all'elenco dei musei

Palazzo di Marmo
Palazzo d'Inverno
Castello degli Ingegneri
Palazzo Stroganoff
Altri palazzi storici
Nei dintorni

Fortezza S.Pietro e Paolo
Cattedrale di Kazan
Cattedrale S.Isacco
Cattedrale S.Nicola
Il Sangue Versato
Monastero Nevsky
Chiese Minori

Mariinsky
Baltiisky Dom
Shostakovich
Kommisarzhevskya
Aleksandrinskij
Bolshoy
Mussorgsky
Maly

Museo Ermitage
Museo di Stato Russo
Museo della Marina
Museo Etnografico
Museo A.V. Suvorov
Copyright 2007 Pietroburgo.EU - all rights reserved --- Privacy Policy