Benvenuti su Pietroburgo.EU, il sito web dedicato alla Venezia del Nord!   

home
guida al viaggio
voli internazionali
trasporti locali
hotels
clima

mappa
storia
architettura
monumenti
chiese
musei
teatri

eventi
shopping
vita notturna

cucina
ristoranti

photogallery
links Utili
Cerca




IL MONASTERO DI ALEXANDER NEVSKY:

La prospettiva Nevskij, lunga circa 5 km, taglia la penisola delimitata dalla riva sinistra della Neva. Intitolata al Santo principe Aleksandr Nevskij di Novgorod e Vladimir (1220-1263) che vinse gli Svedesi sulla Neva, e' la via piu' importante di San Pietroburgo per le chiese e i palazzi che sono via via venuti ad abbellirla nel corso dei secoli, e anche per i negozi, i cinema, i ristoranti, i caffe' e gli uffici che la rendono il centro vitale della citta'. Monastero Aleksandr Nevskij


Vicini sono anche numerosi musei, teatri e sale da concerto. La prospettiva Nevskij termina nella piazza Aleksandr Nevskij, davanti al Monastero Aleksandr Nevskij della Santissima Trinita', uno dei quattro Monasteri ortodossi, detti "Lavra" privilegiati rispetto ai "Monastyr" perche' sedi di un Metropolita e di un Seminario. Il monastero fu voluto da Pietro il Grande nel 1710 perche' la sua capitale doveva avere un Lavra degno di reggere il confronto con gli altri tre. Il complesso, delimitato da mura massicce, appare come una vera e propria fortezza che racchiude sette chiese e tre cimiteri. L'imponente Cattedrale della Trinita', di stile classico, e' la piu' importante e sfarzosa.

La costruzione, iniziata nel 1776, fu portata a termine nel 1790 sotto Caterina II dal russo Ivan Egorovic Starov. Dei tre cimiteri del Monastero, quello di San Lazzaro e' il piu' antico della citta' e vi sono sepolti illustri scienziati, scultori e architetti. Nel cimitero di Tichvim, a destra appena dopo l'ingresso, ci sono le tombe di letterati e musicisti come: il compositore Mily Balakirev; l'autore Fëdor Dostoevskij; la ballerina e coreografa francese Marius Petipa; il pianista Nikolaj Rubinstein; il cantante d'opera Fyodor Ignatyevich Stravinskij e molti altri.

Aleksandr Nevskij nacque il 30 maggio 1220 e mori' il 14 novembre 1263. Figlio di Yaroslav Vsevolodovich, fu principe di Novgorod e di Vladimir ed e' noto per le sue epiche gesta militari. Incaricato di difendere le terre del nord-ovest russo, il 15 luglio 1240 sconfigge l'esercito svedese che e' appena sbarcato alla confluenza dei fiumi Neva e Izhora. Come risultato della battaglia il giovane Alexander riceve il soprannome, di Nevskij, relativo, cioe', alla Neva. Questa vittoria da un lato rafforza la sua influenza politica ma dall'altro peggiora i suoi rapporti con i boiari ed e' costretto a lasciare Novgorod. Quando, pero', la Russia si trova sotto la minaccia di invasione da parte dei Cavalieri dell'Ordine Teutonico, le autorita' di Novgorod mandano nuovamente a chiamare Nevskij. Egli ritorna dal suo "esilio" ed in breve tempo allontana nuovamente gli invasori. Dopo l'invasione teutonica Nevskij continua a rafforzare la Russia del nord-ovest. Manda inviati in Norvegia e firma il primo trattato di pace tra Norvegia ed il Rus' (nome dello stato russo) nel 1251. Guida un suo esercito in Finlandia e successivamente sbaraglia gli svedesi che stanno tentando un blocco del Mar Baltico contro i russi, nel 1256. Respinge i tentativi della Curia Papale di causare una guerra aperta tra la Russia e l'Orda d'Oro, dimostrando di aver compreso l'inutilita' di una guerra contro i Tartari. Nevskij tenta di rafforzare la propria posizione di principe a spese dei boiari ma allo stesso tempo reprime qualsiasi moto anti-feudale nello stato.

Muore, mentre e' di ritorno dalla capitale dell'Orda, nella citta' di Gorodets. Verso la fine del XIII secolo viene compilata una cronaca detta "La vita di Aleksandr Nevskij", nella quale e' rappresentato come l'ideale principe-soldato difensore della Russia.


INDIRIZZO: Pl Alexandra Nevskovo
SITO: http://lavra.spb.ru
INGRESSO LIBERO

<<< Torna all'elenco delle chiese

Palazzo di Marmo
Palazzo d'Inverno
Castello degli Ingegneri
Palazzo Stroganoff
Altri palazzi storici
Nei dintorni

Fortezza S.Pietro e Paolo
Cattedrale di Kazan
Cattedrale S.Isacco
Cattedrale S.Nicola
Il Sangue Versato
Monastero Nevsky
Chiese Minori

Mariinsky
Baltiisky Dom
Shostakovich
Kommisarzhevskya
Aleksandrinskij
Bolshoy
Mussorgsky
Maly

Museo Ermitage
Museo di Stato Russo
Museo della Marina
Museo Etnografico
Museo A.V. Suvorov
Copyright 2007 Pietroburgo.EU - all rights reserved --- Privacy Policy